Compitino ok, San Gaetano ko

Un Vittorio Falmec SM Colle ancora “convalescente” per le due sconfitte consecutive svolge benino le lezioni per casa e con il più classico dei risultati liquida la pratica San Gaetano. Non è stato facile avere la meglio dei montebellunesi non tanto per loro meriti quanto piuttosto per alcune nostre leggerezze, scorie evidenti delle due settimane all’asciutto che Giovanni De Nardi & compagni si sono lasciati alle spalle. Il tecnico di casa Paolo Zoppas ripropone dall’inizio i rientranti Tonon tra i pali e Grillo al centro della difesa, disegnando una fascia destra tutta giovane con il tandem Federico Bottecchia-Andrea Michelon. A centrocampo la conferma di capitan De Nardi e il ritorno dal 1′ di Mone. In avanti riposo per Luca Toffoli (entrerà nella ripresa) e spazio al duo dinamico Bakari Niakhasso e Andrea Agostini (in foto).

Primo tempo più soporifero rispetto ad una ripresa più degna di una compagine che vuole inseguire i vertici della classifica. Dopo un brivido quasi a metà frazione per un colpo di testa di David Pizzol che sfiora l’autorete, ecco che i padroni di casa si fanno vedere più minacciosi dalle parti di Berti. Niakhasso innesca Agostini in area che preferisce la mezza girata di destro (lisciata) piuttosto che colpire di sinistro. Ancora sull’asse Niakhasso-Agostini i rossoblù si ripetono al 38′ ed il tiro finale della punta di casa è ribattuto fortunosamente da Raduano sulla traiettoria. Al 41′ una veloce ripartenza vittoriese condotta da Mone libera Niakhasso sulla sinistra, doppio dribbling a Berti in uscita e palla morbida in area che lo stesso Mone incorna a lato non vedendo che alle sue spalle Agostini poteva infierire maggiormente. La frazione si chiude con un velleitario tentativo di pallonetto da metacampo di Grillo che non sorprende Berti.

La ripresa comincia nel migliore dei modi per gli uomini di mister Paolo Zoppas che sbloccano lo score all’11’: Andrea Agostini assistito non perfettamente da Niakhasso nella circostanza è caparbio a pressare su Raduano; l’attaccante è abilissimo nel trasformare la sfera rubata in rete grazie ad un diagonale preciso sebbene in scarso equilibrio. 1-0.

Una volta in vantaggio il Vittorio Falmec SM Colle non si accontenta e tenta di chiudere anzitempo la contesa. Al 22′ Niakhasso semina il panico sulla fascia destra, mette sul secondo palo dove Mone coglie incredibilmente la traversa da meno di un metro di distanza. Alla mezz’ora è il subentrato Luca Toffoli ad avere sul destro la ghiotta chance di raddoppiare da centroarea: conclusione debole e centrale che non fa male. La gara vive una fase di stanca fino allo scadere quando Andrea Tonon è chiamato agli starordinari su un lunghissimo rilancio dalls difesa opsite sfiorato in spaccata da Raduano e deviato provvidenzialmente in angolo. Sul ribaltamento di fronte Gilde affonda il contropiede, mette in mezzo per Toffoli, tiro respinto e tap-in di Bakari Niakhasso che risolve l’azione e chiude l’incontro.

Leave a Reply