L’Opitergium parla vittoriese

Robusto successo esterno del Vittorio Falmec SM Colle che si impone di forza ad Oderzo. Mister Paolo Zoppas concede un turno di riposo a Spader riproponendo sulla laterale bassa di destra il baby Bottecchia, mentre davanti, dal 1′ c’è il ritorno di Toffoli.

Il campo pesante non agevola le due contendenti nei minuti iniziali, nei quali si registrano diversi errori da ambo le parti anche in fase di appoggio. I vittoriesi sono comunque i più lesti a cambiare marcia ed alla mezz’ora fanno le prove del gol con una percussione sulla sinistra di Niakhasso finalizzata dal tiro potente di Agostini che dai 16 metri impegna severamente Faganello.

Passano solo 3′ ed il vantaggio ospite è confezionato: palla in area locale con Niakhasso che in velocità ha la meglio su Lucchetta la cui evidente trattenuta non sfugge agli occhi del direttore di gara. Dal dichetto Scarabel firma lo 0-1 (video). Nemmeno il tempo per riordinare le idee che i padroni di casa capitolano ancora: veloce ripartenza ospite che libera Gilde a tu per tu con Faganello, superato con un tocco di giustezza.

Nella ripresa prosegue l’innocua azione opitergina mentre Tonon & compagni danno sempre l’impressione di poter far male. All’8′ è Agostini ad impegnare nuovamente Faganello.

L’estremo di casa nulla può 1′ dopo sulla volee in area di Marson (in foto) che colpisce al volo un corner di Scarabel scaraventando la sfera nell’angolino basso.

Come nel primo tempo il Vittorio Falmec SM Colle colpisce ancora due volte nel breve volgere di pochi secondi: contropiede fulmineo e ottimamente orchestrato che libera Agostini in area, dribbling su Faganello in uscita e il poker è servito.

Gara virtualmente chiusa e ben gestita nei minuti rimanenti dagli uomini di mister Paolo Zoppas. Solo in pieno recupero l’Opitergina trova il gol della bandiera su penalty e realizzato da Poles.

Nel complesso prova di maturità per i vittoriesi che portano a casa tre punti pesantissimi quanto meritati.

Leave a Reply