Avanti tutta in Coppa

Limpido ed ineccepibile successo casalingo del Vittorio Falmec SM Colle che con pieno merito guadagna il pass per la semifinale del Trofeo Regione Veneto. L’incontro “secco” è stato un monologo dei padroni di casa per buona parte del match. Gli uomini di mister Paolo Zoppas sono parsi più reattivi e determinati rispetto ad una Vazzolese più compassata che raramente ha saputo disturbare la tranquilla serata dell’estremo di casa Tonon. Nelle fila locali out Pizzol per squalifica e De Nardi per infortunio mentre si rivede dall’inizio Niakhasso. Tra gli ospiti di mister Ferdinando Fornasier (uno dei tanti ex della serata) fuori Dall’Armellina. La cronaca si apre con un tiro alto dai 18 metri dell’ex Zilli cui il Vittorio risponde con una debole conclusione di Agostini che Totolo controlla. Al 27′ il risultato si sblocca: cross dalla destra di Scarabel, sfera che filtra tra “mille” gambe prima della stoccata decisiva di Agostini  da sottomisura. Il vantaggio galvanizza i padroni di casa che 6′ dopo si ripetono: Agostini dalla fascia destra mette rasoterra sul secondo palo, Totolo respinge la prima conclusione ravvuicinata di Gilde ma nulla può sul tap-in vincente di Toffoli (foto in basso) da due passi. I locali non accennano a diminuire i giri del proprio motore e la Vazzolese non trova il bandolo della matassa. Al 36′ un bel dai e vai tra Niakhasso e Toffoli libera il primo al tiro dai 15 metri con mira da rivedere. Preme ancora il Vittorio Falmec SM Colle e al 39′ chiude di fatto la contesa: veloce ripartenza finalizzata da Agostini grazie ad un chirurgico diagonale. Nella ripresa si placa l’impeto di Tonon & compagni che creano comunque innumerevoli situazioni di pericolo per la porta ospite. Al 3′ è Gilde che in area viene fermato in extremis da un difensore. Al 22′ Toffoli di potenza va via a due avversari e calcia alto. Poi è il neoentrato Carlet a fallire due clamorose chance per il poker. Dalla parte opposta un paio di tiri da fuori area vengono neutralizzati senza patemi da Tonon. La girandola dei cambi (5 per parte) ridisegna le formazioni ma è sempre il Vittorio Falmec SM Colle a rendersi pericoloso senza ferire ulteriormente l’avversario già alle corde. Appuntamento a marzo per la semifinale (andata e ritorno), con ogni probabilità, contro lo Spinea.

20160804_185837-1 (FILEminimizer)

Leave a Reply