Vittorio martella(go)nte, avanti a forza tre

Continua a volare questo Vittorio Falmec SM Colle che centra altri tre punti pesanti davanti al pubblico amico a da seguito al filotto di vittorie consecutive, giunte ora a quattro. La squadra di mister Paolo Zoppas procede segnando tre gol a gara da quattro turni consecutivi con le punte che dopo un avvio così così stanno andando in rete a raffica. Contro il Real Martellago, che appaiava i rossoblù al terzo posto in classifica, si è visto probabilmente il miglior Vittorio Falmec SM Colle di stagione, per intensità, per voglia di prevalere sull’avversario e anche per le ottime giocate orchestrate.

Rispetto alla formazione corsara a Porto Viro, il tecnico di casa concede una domenica di quasi relax a Mattia Craviari, arretrando Luca Casasagrande sulla linea mediana e riproponendo dal 1′ Andrea Agostini a completare il tridente con Davide De Martin e Ivo Bez (in foto). Il Real Martellago è tramortito già nei primi 45′ e nell’arco dei 90′ si ha costantemente l’impressione che l’undici di casa dalla trequarti d’attacco in poi sia in grado di creare pericoli costanti alla porta veneziana. Già al 16′, infatti, vengono battezzate le azioni degne di cronaca dei rossoblù: velenoso cross dal fondo sinistro di Spader che non trova deviazione da parte di nessun compagno così Barbazza può allontanare a pungi chiusi. Al 18′ il vantaggio locale: corner di Corrado Concas ed a centroarea Ivo Bez sfrutta i suoi centimetri per elevarsi su tutti ed incornare a fil di palo. Capitan Francesco Marson & compagni insistono e pervengono al raddoppio: bel rimorchio di Ivo Bez in area per l’accorrente Corrado Concas che prima di calciare alto è spinto alle spalle da Tamburini per il rigore che Daniele Scarabel trasforma (quinto centro stagionale per il centrocampista). L’unica fiammata degli ospiti si traduce in un piazzato dalla lunga distanza di Conte che Beppe Fovero neutralizza. Nel finale ancora Vittorio: discesa sulla destra di Andrea Agostini che mette rasoterra in area dove Davide De Martin è anticipato di un soffio da Barzan prima dell’intervento risolutore di Barbazza.

La ripresa si apre col gol ospite che accorcia le distanze: punizione-cross di Conte che Tamburini di taccio devia alle spalle dell’incolpevole Beppe Fovero. E’ un fuoco di paglia perchè il Vittorio Falmec SM Colle allunga nuovamente poco dopo: lancio col contagiri di Daniele Scarabel per l’affondo sulla destra di Andrea Agostini il cui cross di prima è raccolto in mezzagirata volante da Bez nel cuore dell’area. Sul 3-1 il Martellago non vede spiragli, la formazione di casa amministra con ordine e la gara cala fisiologicamente di intensità. Un piazzato di Conte dai 25 metri a lato di poco è l’unico brivido della seconda parte di ripresa. Ci prendiamo tre punti d’oro, voluti, meritati, che ci proiettano solitari al terzo posto della classifica, piedi per terra comunque, domenica ci attende un San Giorgio Sedico molto più che ferito, nel frattempo avanti così.

Leave a Reply