Obiettivo centrato per la juniores elite

La permanenza in categoria era ciò che la società aveva chiesto ad inizio stagione a mister Massimiliano Beconi (in foto) ed al gruppo juniores e con cinque giornate di anticipo la formazione vittoriese ha ottenuto ciò che si era prefissata lo scorso agosto.
Con la vittoria nell’ultimo turno di campionato (2-1 casalingo sull’Ambrosiana Trebaseleghe) i rossoblù si sono garantiti la salvezza diretta senza passare nemmeno per i play out. Un grandissimo risultato perché colto tra tantissime difficoltà e perché messo in archivio per il secondo anno consecutivo. La squadra juniores si sa dovrebbe essere la prima da cui la squadra maggiore va ad attingere e così è stato, soprattutto nell’annata ancora in corso. Da dicembre infatti mister Beconi ha dovuto affrontare più di un problema: Piccoli, Galeja e Sarajilic sono passati stabilmente in prima squadra, Bolzan è passato al Cordignano e Ravara al Lovispresiano.
Aggiungiamo poi che dall’inizio del girone di ritorno a causa di un infermeria tuttora piena (Saccon e Mognoli fermi da novembre, Bortoluzzi da ottobre, Lazri che ha appena ripreso ed era ai box da dicembre, Lavina ha subito la rottura del legamento crociato, Nicolò Casagrande una distorsione al ginocchio) i baby rossoblù hanno dovuto giocare tutti i sabati con almeno due 2002 in campo (ovvero ragazzi di 3-4 anni più giovani degli avversari). Tra questi va dato merito a Diego Troisi di non aver fatto rimpiangere un giocatore più esperto. Con lui Kevin Rupolo che quando è stato chiamato in causa ha mostrato grande impegno. Del gruppo Juniores sarebbe brutto fare dei nomi perché tutti hanno “sputato” sangue ogni settimana. Merita menzione particolare Babacar Ndiaye, la punta coloured che sabato scorso ha segnato il quattordicesimo gol in 20 partite disputate (di cui solo 16 da titolare). Qui sotto il tabellino dell’ultima fatica della juniores elite.
VITTORIO FALMEC SM COLLE 2 – AMBROSIANA 1
GOL: pt 12′ Marcon, 39′ Cella; st 19′ Ndiaye.
VITTORIO FALMEC SM COLLE: Bance, Troisi (st 17′ Zambon), Breda, Badio (st 19′ Lazri), Llaka, Piccoli, Cella, Ndiaye, Sanogo, Paset, Troyer. All.: Beconi.
AMBROSIANA TREBASELEGHE: Salvador, Scattolin, Casarin, Marcato, Zantommasi, Menegon, Meneghetti, Balan, Marcon, Milani, Menozzi. All.: Trevisan.
ARBITRO: Brunato di Venezia.

Leave a Reply