Ciao Renzo

Ha destato profondo cordoglio l’improvvisa scomparsa di Renzo Dalla Cia, per un decennio, difensore del calcio Vittorio Veneto negli anni ’70. Cresciuto nel vivaio rossoblù, Dalla Cia è approdato in pianta stabile in prima squadra agli ordini di Isaia Petrin nella stagione ’70/’71 in serie D. Ha poi difeso i colori rossoblù in Promozione ed in Prima Categoria indossando anche la fascia di capitano. Con Giuseppe “Bepo” Peruch e Franco Dall’Anese era uno dei cardini della squadra rossoblù di quegli anni. Ha terminato la sua carriera alla Sanfiorese assieme all’inseparabile amico Peruch.

Dalla Cia è stato colpito da un malore nel cuore della notte. Si sentiva poco bene, ma erano i sintomi dell’attacco cardiaco che è stato fatale dopo pochi minuti, alle 2 di venerdì.
Una volta smessi gli scarpini, alla fine degli anni ’90 si è poi impegnato in politica, entrando nel 1999 in consiglio comunale, quando sindaco di Vittorio Veneto era stato eletto suo cognato Giancarlo Scottà.
Renzo lascia la moglie Nella e il figlio Alberto.

Leave a Reply